Blog

Il potere dell’Amazzonia in una bacca!

in News, Piante, Prodotti 10 Gennaio 2020

È una pianta rampicante, sempreverde, dai fiori bianchi a grappolo, appartenente alla famiglia delle Sapindaceae, che può raggiungere fino ai 13 metri di altezza.

Avete capito di che si tratta?
Esatto è proprio il guaranà, un valido stimolante naturale per le funzioni cognitive e metaboliche!
La pianta, Paullinia cupana, è originaria della foresta amazzonica dove cresce spontaneamente lungo i fiumi. La sua coltivazione, anche a scopo industriale, si concentra soprattutto nelle zone situate lungo il Rio delle Amazzoni.

Grazie ai suoi naturali principi attivi come la guaranina è consigliata in caso di affaticamento psicofisico, depressione, astenia e convalescenza.
La pianta secca contiene almeno il 2,5% di caffeina, che agisce come psicostimolante sul sistema nervoso centrale e sull’apparato cardiovascolare, migliorando le capacità di attenzione e memoria nonché le performance mentali fisiche poiché riduce il senso di fatica.

Quindi il guaranà grazie alle sue proprietà energizzanti è consigliato per affrontare dure giornate di lavoro o di studio, ma anche per migliorare la capacità di resistenza allo sforzo fisico.

Ma non è finita qui!

I suoi componenti attivi sono consigliati anche per gli effetti dimagranti nelle diete e nei trattamenti di controllo del peso, in quanto la caffeina aiuta l’organismo a bruciare i grassi depositati soprattutto nel tessuto adiposo sottocutaneo.
Un mix di benefici indispensabili concentrati in un’unica bacca!

Lascia un commento

    Carrello