Blog

Il Rosmarino, la regina delle piante aromatiche dalle mille proprietà curative!

in Piante, Prodotti 24 Febbraio 2020

Il rosmarino è una pianta ricca di oli essenziali come flavonoidi e tannini, ferro, calcio e vitamina B6.
Inoltre contiene due importanti acidi che sono potenti antiossidanti e antinfiammatori capaci di proteggere il cervello dai radicali liberi, cioè l’acido caffeico e rosmarinico.

Diversi studi hanno dimostrato che i principi attivi del rosmarino hanno la capacità di inibire l’anione superossido, un radicale libero molto tossico e reattivo, responsabile dell’ossidazione cellulare.

Gli oli essenziali sopra menzionati  conferiscono alla pianta notevoli proprietà con svariate azioni terapeutiche come:

  • antibatterica e antisettica;
  • balsamica utile in caso di raffreddore e tosse;
  • energizzante sull’organismo e sulla psiche, propedeutica in caso di esaurimento psicofisico, stanchezza e depressione;
  • astringente e dermopurificante, indicata in ambito cosmetico in particolare per la cura della pelle;
  • depurativa poiché impedisce ai liquidi di accumularsi nei polmoni.
    I nutrienti presenti nel rosmarino funzionano come broncodilatatori, ovvero aprono le vie che intervengono durante il processo respiratorio.
  • migliorativa per la circolazione sanguigna, favorendo così la cicatrizzazione;

Il Rosmarino nel suo complesso ha una notevole proprietà antinfiammatoria che lo rende efficace per alleviare i dolori articolari e coadiuvare il naturale riassorbimento di ematomi e/o gonfiori da cicatrici di seconda intenzione.

Inoltre esercita un’attività spasmolitica a livello della muscolatura liscia dell’intestino tenue e a livello dei dotti biliari, cui si aggiunge un’azione coleretica. Per questo motivo, il Rosmarino viene impiegato internamente per il trattamento di disturbi digestivi ed petobiliari.

Lascia un commento

    Carrello